Cyberattacke: Hacker russi attaccano il Pentagono. I pirati hanno cercato di penetrare una rete di computer del Pentagono

Cyberattacke: Hacker russi attaccano il Pentagono. I pirati hanno cercato di penetrare una rete di computer del Pentagono

Category : Software

obama_cover_progetto_obama_500Allarme nel reparto della difesa americana per lo scompiglio come quello provocato dalla presunta incursione di agenti russi nelle maglie telematiche del Pentagono. Hacker russi hanno violato una rete di computer del Pentagono classificato non come segreto. Il Cyberattacke è stato subito individuato e bloccato in 24 ore, ha dichiarato il Segretario alla difesa Ashton Carter. In precedenza, gli esperti del Pentagono avevano calcolato la minaccia in crescita esponenziale anticipando le tattiche dell’hacker. Il ministro non ha riferito sull’ora esatta dell’attacco hacker. Carter ha visitato tra giovedì e venerdì la Silicon Valley in California, per approfondire le relazioni tra il Pentagono e il settore IT. Il capo del US NSA, Michael Rogers, aveva dichiarato a marzo che la Russia è diventata visibilmente attiva nella Cyberbereich. In cima alla lista dei nemici digitali degli Stati Uniti vi si trovano Cina e Russia, sebbene entrambi i paesi respingano le accuse al mittente e anzi dichiarino di essere a loro volta vittime di attacchi organizzati da potenze esterne.Per Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”,  ancora una volta è la prova che le mutate esigenze della guerra globale, impongono delle contro misure si tiene contro il pericolo crescente delle nuove “armi di scompiglio di massa”. La nostra preoccupazione che non venga compromessa ulteriormente la privacy e la sicurezza dei cittadini.