Oggi avremo un secondo in più, ci cambierà la vita?

  • 0

Oggi avremo un secondo in più, ci cambierà la vita?

Tags :

Category : Senza categoria

La giornata di oggi, 30 giugno, durerà 24 ore e un secondo. Sembra una cosa di poco conto, in realtà questo attimo potrebbe mettere in crisi qualche server e mandare offline qualche sito. L’ultimo minuto di oggi in sostanza durerà 61 secondi a causa di quello che in gergo è definito “secondo intercalare”.

Per capire di cosa si tratta la NASA ha pubblicato un interessante video: se masticate un po’ di inglese riuscirete a capire tutto. In alternativa proviamo a spiegarvi che cosa sta succedendo e perché.secondo intercalare

Oggi avremo un secondo in più

Il Tempo Atomico Internazionale(International Atomic Time) è una scala temporale molto precisa e stabile. Consiste nella media ponderata del tempo, misurato da circa 200 orologi atomici al cesio dislocati in oltre 50 laboratori sparsi in tutto il mondo. Il risultato è una misurazione estremamente precisa che viene usata – fra le altre cose – per migliorare la sincronizzazione dei sistemi di navigazione e di posizionamento di precisione, delle reti di telecomunicazioni e delle comunicazioni dallo Spazio profondo.

Dalle attente osservazioni sulla posizione delle stelle gli astronomi hanno dedotto che la velocità di rotazione della Terra rallenta leggermente a un ritmo non uniforme. Le cause sono molte e vanno dalle dinamiche del nucleo fuso della Terra al moto degli oceani, allo scioglimento dei ghiacci polari, agli effetti della gravità solare e lunare, per non parlare di terremoti, eruzioni vulcaniche e persino l’evento atmosferico El Niño.

Gli orologi atomici moderni vantano unaprecisione di circa un secondo in 200 milioni di anni. In media la rotazione del nostro Pianeta rallenta ad una velocità di circa due millesimi di secondo al giorno. Ne segue che l’accumulo del ritardo su base annuale è di quasi un secondo. Quel “secondo intercalare” che stanotte aggiungeremo artificiosamente per tenere in linea il “tempo umano” con quello astronomico.

Secondo intercalare 2
Secondo intercalare

Difficilmente ci accorgeremo di questa minima differenza, ma sappiate che oggi l’orologio passerà dalle 23:59:59 alle 23:59:60, per poi passare alle 00:00:00. Perché  stiamo parlando di questo benedetto secondo? Perché potrebbero esserci degli effetti collaterali.

Per esempio nel 2012 l’aggiunta del secondo intercalare ha messo in crisi i server di siti di rilevanza mondiale come LinkedIn, Reddit, Mozilla e Forusquare, tanto per citarne alcuni. Il punto è che quando l’orologio dei computer aveva segnato le 23:59:60 invece che le 23:59:59 alcuni sistemi operativi avevano interpretato questa variazione come se il tempo fosse andato a ritroso. Da qui errori di sistema, sovraccarichi di CPU eccetera.

Oggi non dovrebbero esserci problemi visto il precedente noto. Google, per esempio, per evitare grattacapi all’ora X, aggiungerà un millesimo di secondo ai suoi server più volte nel corso della giornata, in modo da non trovarsi stanotte davanti a un “salto temporale”. Stando a quanto riportato da Bloomberg la stessa tecnica verrà usata dalle borse di Giappone, Australia, Corea del Sud, Singapore. Un altro ambito passibile di problemi per il secondo intercalare è quello azionario, in cui i valori di mercato fluttuano, le offerte sono fatte in minuscole frazioni di tempo, e un secondo potrebbe costare milioni di dollari.

Da notare inoltre che durante il secondo intercalare potrebbero esserci brevissime interruzioni dei segnali GPS e delle trasmissioni radio ad onde corte.